Incontro tra il Segretario Generale della Farnesina Sequi e il suo omologo cipriota Korneliou

Il Segretario Generale della Farnesina, Amb. Ettore Francesco Sequi, ha incontrato oggi il suo omologo cipriota, Amb. Kornelios Korneliou, per consultazioni sui principali temi bilaterali ed europei e su questioni internazionali di comune interesse.

L’Amb. Sequi ha ribadito l’importanza che rivestono per l’Italia gli eccellenti rapporti con Cipro, nella comune vocazione mediterranea. Egli ha auspicato un ulteriore rafforzamento della collaborazione tra i due Paesi anche in seno all’Unione Europea, con particolare riferimento alle questioni migratorie e alla governance economica.

Con riferimento alla guerra in Ucraina, i due Segretari Generali hanno ribadito la ferma condanna dell’aggressione russa e l’urgenza di interrompere al più presto le ostilità per alleviare le sofferenze della popolazione ucraina. Hanno inoltre rimarcato il comune sostegno alla integrità territoriale, sovranità, indipendenza e libertà dell’Ucraina, nonché agli sforzi negoziali in corso tra Kiev e Mosca.

L’Amb. Sequi e l’Amb. Korneliou hanno inoltre avuto un proficuo scambio sulla situazione nel Mediterraneo orientale. L’Amb. Sequi ha in particolare ribadito l’impegno dell’Italia per un dialogo inclusivo tra tutti gli attori coinvolti, nella consapevolezza che la stabilità della regione rappresenta una priorità condivisa, anche per garantire la sicurezza energetica dell’Europa.



Dal Ministero dello Sviluppo Economico:

FONTE : Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale