IN VALDARNO SI PARTORISCE “CON DOLORE”. EPIDURALE DAL 1 GENNAIO 2018

IN VALDARNO SI PARTORISCE “CON DOLORE”. EPIDURALE DAL 1 GENNAIO 2018

IN VALDARNO SI PARTORISCE “CON DOLORE”. EPIDURALE DAL 1 GENNAIO 2018 - m5stelle.com - notizie m5s

IN VALDARNO SI PARTORISCE “CON DOLORE”. EPIDURALE DAL 1 GENNAIO 2018 - m5stelle.com - notizie m5s

La giunta regionale ha risposto alla nostra interrogazione sull’assenza del servizio di parto in analgesia epidurale presso l’ospedale del Valdarno “Santa Maria della Gruccia”.

Nonostante anni di segnalazioni ad ASL e assessorato alla sanità l’ospedale del Valdarno continua a non essere attrezzato per il parto indolore. Una discriminazione inaccettabile per i cittadini della zona, costretti a spostarsi di 35 km nel vicino presidio San Donato di Arezzo per trovare un servizio sanitario dove da 10 anni “l’epidurale” è normalità.

Dopo l’ennesima rassicurazione dell’assessora Saccardi, da leggersi come “auspicio”, abbiamo protocollato un’interrogazione precisa cui la giunta ha risposto finalmente dando delle date: entro dicembre 2017 il servizio sarà garantito. Questo l’impegno del Direttore Generale Enrico Desideri, da realizzarsi tramite la conclusione della “procedura amministrativa” per assumere dirigenti medici specialisti in anestesia e rianimazione.

Una buona notizia sulla quale vigileremo: perché dal 1 gennaio 2018 ogni partoriente dovrà varcare l’ingresso del Santa Maria della Gruccia sapendo di poter partorire senza soffrire.

ANDREA QUARTINI



FONTE : Movimento 5 Stelle Toscana

LINK: http://www.movimento5stelletoscana.it/valdarno-si-partorisce-dolore-epidurale-forse-dal-1-gennaio-2018/

Tutti i diritti sono degli autori indicati alla fonte