IN SICILIA IL M5S C’È!!!

Sono atterrato a Bruxelles e riaccendendo il telefono ho ricevuto finalmente buone notizie!
Il lavoro fatto sui territori, nella mia Sicilia e in Sardegna, per portare avanti i valori del MoVimento 5 Stelle è cominciato per me ormai 3 anni fa, senza risparmiarmi per un secondo.

E i risultati positivi nella mia Regione in questa tornata elettorale sono motivo di orgoglio e di soddisfazione: il nostro Domenico Surdi ad Alcamo si è confermato sindaco. A Caltagirone Fabio Roccuzzo, sostenuto dal Movimento 5 Stelle e da tutto il centro-sinistra ha vinto al primo turno. Andiamo al ballottaggio a San Cataldo con il bravissimo Gioacchino Comparato e a Lentini con Rosario Lo Faro sostenuto dal Movimento e da Maria Cunsolo. Buoni risultati anche a Grammichele anche se l’ottimo Pippo Purpora non è riuscito a confermarsi, stritolato da dinamiche antiche, dure a morire.
Sono segnali importanti di un Movimento che è tutt’altro che finito, nonostante le sentenze di morte pronunciate da qualcuno.

Queste elezioni ci dicono che se si lavora insieme e si fa un lavoro di coalizione intelligente con il centro-sinistra, il centro-destra non ha possibilità di vittoria.

È questa la strada da seguire per rottamare il governo Musumeci e tutti gli amministratori locali di centro-destra che in questi anni non hanno fatto nulla per i nostri territori, per diverse città della Sicilia.
Con Conte stiamo scrivendo una nuova pagina della nostra storia, con grande vitalità ed entusiasmo, con una Sicilia che si conferma protagonista.

Voglio ringraziare TUTTI i nostri candidati, TUTTI i nostri attivisti, TUTTI coloro che hanno lavorato spesso nell’ombra, a volte faticando. Domani vedremo i risultati di lista e ci sarà comunque da lavorare sul territorio perché non possiamo mai fermarci, per il bene dei cittadini e per far crescere il Movimento 5 Stelle.

Dino Giarrusso