In questo momento di ripartenza la priorità è il lavoro.

In questo momento di ripartenza la priorità è il lavoro.
Per questo Roma è stata la prima città italiana a concedere gratuitamente e temporaneamente l’estensione dell’occupazione di suolo pubblico per i dehors dei nostri ristoranti, lanciando un modello che tutte le altre città stanno seguendo. Non solo. Abbiamo concesso, sempre per questo periodo di difficoltà per gli esercenti, anche ulteriori spazi per i tavolini di bar e ristoranti che possono essere posizionati anche sui marciapiedi delle strade principali. Un aiuto concreto per far ripartire le attività, sostenere i ristoratori, i commessi e tutti coloro che lavorano in uno dei settori più penalizzati dal covid.

Lo confermano oggi anche i dati della Fiepet Confesercenti, l’associazione di categoria delle imprese della somministrazione che registrano come le imprese abbiano allestito nuovi spazi esterni per un totale di quasi 750mila metri quadri, in grado di ospitare 180mila tavoli. Il dato che riguarda Roma è il più alto in Italia: sono quasi 65mila metri quadri in più autorizzati per dehors, gazebi e spazi esterni.

Proprio ieri sono arrivati a Roma i primi turisti americani. Un altro segnale importante di ripresa. Vogliamo sostenere i nostri imprenditori e le loro attività, vogliamo vedere le serrande delle attività alzate, perché puntiamo sul lavoro per ripartire insieme in sicurezza.

Virginia Raggi