In Collezione Farnesina le fotografie di Paola Agosti

Diamo il benvenuto in Collezione Farnesina alle opere della fotografa Paola Agosti (Torino 1947), “Vallemosso (Biella), Lanificio Giuseppe Botto” (1983) e “Torino, Fiat Mirafiori”(1983).Le immagini fanno parte della serie degli anni Ottanta “La donna è la macchina”, dedicata al lavoro femminile nelle fabbriche italiane come Olivetti, Indesit, Solex o Fiat.

All’artista – che sin dagli esordi ha documentato le trasformazioni sociali, gli avvenimenti politici e i protagonisti del suo tempo – si deve, inoltre, la ricognizione fotografica del movimento femminista italiano, raccontato attraverso i cortei in piazza, gli striscioni, le assemblee tenute presso la casa delle donne di Via del Governo Vecchio. Con il suo lavoro, Agosti ha consegnato alla storia i ritratti di un’intera generazione di donne che, a partire dagli anni Settanta, acquisisce una nuova consapevolezza di sé.

Vallemosso (Biella), Lanificio Giuseppe Botto, 1983

Torino, Fiat Mirafiori, 1983

©Paola Agosti



Dal Ministero dello Sviluppo Economico:

FONTE : Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale