Impianti Biogas e Biometano in Lombardia votata all’unanimità mozione M5S: “Un piccolo passo frutto di un grande lavoro, andiamo nella direzione giusta”

La VI Commissione Ambiente e Protezione Civile di Regione Lombardia approva la mozione del Movimento Cinque Stelle in materia di diffusione degli impianti di Biogas e Biometano.

Si tratta di un piccolo passo verso il riconoscimento di alcune tematiche, come la differenza del materiale in uscita, per le quali, anche su impulso dei territori, il Movimento si batte da due anni e mezzo. Questa mozione è frutto di un lungo e intenso lavoro, giunto al termine anche grazie al presidente Pase. Certo il risultato è frutto di una mediazione che ammorbidisce alcuni passaggi che avremo voluto maggiormente stringenti, ma ora finalmente esiste un testo approvato all’unanimità in cui i consiglieri di Regione Lombardia chiedono alla Giunta di impegnarsi sul tema.

Fino a ieri, anche a causa di un vuoto normativo, nessuno era chiamato a rispondere se un impianto spuntava al fianco di uno già esistente, oggi abbiamo votato di modo questo non possa ripetersi. Ora spetta a chi governa la regione prendere atto di quanto votato e agire nella direzione indicata dalla Commissione.

Questo è quanto abbiamo ottenuto con la mozione: “Diffusione sul territorio lombardo di impianti a biomasse, biogas e per la produzione biogas e biometano”.

Con questa mozione invitiamo la Giunta a prevedere parametri tecnico-economici, da valutare in sede di tavolo tecnico fra le Direzioni Generali e gli Enti preposti, attraverso i quali stabilire o meno la sostenibilità di ogni futuro progetto relativo a un nuovo possibile impianto. A una pianificazione volta a evitare concentrazioni di impianti e impatti cumulativi. A mantenere alta l’attenzione e i controlli relativi alla qualità dell’aria, delle acque e dei suoli in prossimità degli impianti esistenti. Nel complesso si tratta finalmente di un passo nella direzione corretta.



Di Massimo De Rosa:

FONTE : Massimo De Rosa