Imola: il primo Gran Premio di Formula 1 targato “Made in Italy”.

È fantastico essere qui oggi per il primo Gran Premio di Formula 1 targato “Made in Italy”.
Soprattutto mi inorgoglisce vedere coniugate, così platealmente, l’eccellenza della F1 con la promozione di tutto il Made in Italy, in quell’ottica di filiera e di promozione multidimensionale del Sistema Paese che da anni ormai portiamo avanti con convinzione.
Abbiamo fortemente voluto che questo prestigioso evento, famoso in tutto il mondo e con centinaia di milioni di telespettatori, fosse dedicato al rilancio del nostro sistema produttivo.

Crediamo sia il luogo e il momento opportuno, per mostrare al mondo che l’Italia si sta rialzando dopo una crisi globale che ha colpito tutti, ma che con l’impegno di tutti stiamo superando con successo.

Infine, sono davvero felice di aver realizzato tutto questo insieme al Ministro Di Maio, da sempre un vero appassionato di Formula 1. Insieme a lui, al suo staff, alla Farnesina, a ICE e alla Regione ER abbiamo veramente messo il cuore in questo progetto che, ne sono certo, porterà ancora più in alto il nome del nostro Paese.
Visitate madeinitaly.gov.it per conoscere gli strumenti con cui promuoviamo il Made in Italy nel mondo.

Manlio Di Stefano