IL WHISTLEBLOWING COMPIE UN ANNO!

Di Francesca Businarolo:

Sembra ieri che eravamo in Aula ad approvare questa legge, e invece oggi siamo su quegli stessi banchi a potenziare quello che abbiamo già costruito.
Grazie al whistleblowing molte vittime stanno facendo emergere episodi di corruzione, stanno denunciando gli illeciti sul posto di lavoro. Stanno buttando giù muri d’omertà senza più temere conseguenze.

Gli onesti in realtà sono la maggioranza e con il whistleblowing non saranno più trattati come i “pochi ed isolati spioni” che danno fastidio a chi vuole fare indisturbato i propri sporchi affari.
Con questa legge non ci sono più vendette, ritorsioni, esclusioni. Vince il coraggio.

IL WHISTLEBLOWING COMPIE UN ANNO!Sembra ieri che eravamo in Aula ad approvare questa legge, e invece oggi siamo su quegli stessi banchi a potenziare quello che abbiamo già costruito. Grazie al whistleblowing molte vittime stanno facendo emergere episodi di corruzione, stanno denunciando gli illeciti sul posto di lavoro. Stanno buttando giù muri d’omertà senza più temere conseguenze. Gli onesti in realtà sono la maggioranza e con il whistleblowing non saranno più trattati come i “pochi ed isolati spioni” che danno fastidio a chi vuole fare indisturbato i propri sporchi affari. Con questa legge non ci sono più vendette, ritorsioni, esclusioni. Vince il coraggio.

Pubblicato da Francesca Businarolo MoVimento 5 Stelle su Giovedì 15 novembre 2018



FONTE : Francesca Businarolo