Il tradizionale bastone dei pastori sardi a Luigi Di Maio.

Di Claudia Cucuccio:

Oggi in Sardegna è successa una cosa che credo non sia mai accaduta prima ad un ministro della Repubblica italiana.

La mazzocca, il tradizionale bastone in legno utilizzato dai pastori sardi in campagna, e’ stato donato a Luigi Di Maio da Michele Cuscusa, titolare dell’azienda agrituristica nelle campagne di Gonnostramatza, dove Luigi questo pomeriggio ha incontrato una delegazione di pastori sardi.

Questo bastone, intagliato a mano, era stato regalato al sig. Michele da suo nonno per condurre i pascoli. Donandolo a Luigi, Michele gli ha detto:
“Spero che ti aiuti a condurre il Paese dove merita”.

Non so se vi è chiara la portata immensa, il significato profondissimo di queste stupende parole. Un comune cittadino, amante della terra, della campagna, delle radici vere del nostro paese, si priva di un bastone regalo del nonno e lo regala al nostro Luigi con la speranza che simbolicamente lo possa aiutare a condurre il Paese.

Ma voi avete mai visto o udito cose del genere rivolte ad un politico?
Luigi entra nel cuore delle persone, in maniera naturale ma prorompente, chiunque lo neghi o è troppo accecato dall’odio per ammetterlo o non ha proprio sale in zucca.
Luigi è visto come il simbolo di una speranza nazionale, di un riscatto che deve coinvolgere tutto il paese, Nicola (e come lui tanti altri cittadini) lo vede come una guida per il popolo, a maggior ragione adesso che si trova a dirigere due ministeri e la vicepresidenza del Consiglio, e tutto questo proprio perché non è superbo, non è uno snob, è rimasto un cittadino tra i cittadini, ma certamente con doti straordinarie, che anche i più semplici e puri di cuore gli riconoscono.

Sono felice di quanto accaduto oggi. E credo che Luigi non dimenticherà mai questo momento, e guarderà spesso questa mazzocca, che gli ricorderà ogni istante quanto la gente si fidi di lui, nonostante tutti gli attacchi infami che subisce da tutta l’informazione e dagli oppositori politici e non; perché la gente SA che proprio lui avrà un grande ruolo di guida verso il riscatto del nostro paese e degli italiani con un cuore puro e libero e un animo coraggioso, come il suo.

Potrebbe interessarti anche: