Il tetto agli stipendi dei dirigenti Rai

Il tetto agli stipendi dei dirigenti Rai - m5stelle.com - notizie m5s

Nei prossimi giorni scatterà il tetto agli stipendi dei manager Rai. Ieri il cda si è riunito per approvare la delibera che prevede l’applicazione immediata del limite. Quindi a breve nessun dirigente della Rai potrà sforare il tetto dei 240 mila euro. Cosa accadrà? Qualche esempio: il direttore generale Campo Dall’Orto che guadagna 650 mila euro annui dovrà adeguarsi al tetto; come la direttrice di Rai Tre Bignardi che attualmente prende 300 mila euro; il direttore del Tg1 Orfeo che oggi guadagna 320 mila euro l’anno passerà a una retribuzione che non supererà i 240 mila; il Direttore del Coordinamento editoriale dei palinsesti televisivi Leone da 360 mila euro annui si adeguerà di conseguenza al tetto.
Abbiamo lavorato e ci siamo battuti dal primo istante per pretendere trasparenza dall’azienda radiotelevisiva pubblica e per stabilire un limite a retribuzioni faraoniche. Adesso è realtà.



FONTE : Roberto Fico