Il #Superbonus ha bisogno di un orizzonte temporale più ampio che dia certezze a consumatori ed imprese.

Il nostro Paese, pur essendo stato quello col maggiore crollo un anno fa, oggi è al primo posto fra le principali economie europee come produzione nel settore delle costruzioni, superando anche il livello di gennaio 2020. Nessun altro dei Paesi europei ha recuperato il livello di produzione pre-crisi.

La straordinaria performance italiana certificata da Eurostat si è verificata grazie al Superbonus 110%, a ulteriore conferma che quella che è diventata ormai una misura simbolo per il MoVimento 5 Stelle
ha prodotto fin da subito gli effetti attesi: rilancio dell’economia tutelando l’ambiente. Due obiettivi condivisi anche con l’Europa su cui puntare nell’immediato, ma soprattutto in una prospettiva di futuro.

Il #Superbonus ha bisogno di un orizzonte temporale più ampio che dia certezze a consumatori ed imprese. Siamo al lavoro senza sosta per ottenere la proroga al 2025, anche se per il momento aspettiamo di realizzare quella già annunciata dal Presidente Draghi, e cioè almeno fino a tutto il 2023.


Agostino Santillo