Il ritorno del nucleare? Il M5S e l’Italia fermeranno Macron

‼️ Secondo il Ministro della Transizione Ecologica Cingolani è Macron a volere le MINI CENTRALI NUCLEARI. IL DIBATTITO È EUROPEO. ‼️

Allora è bene che l’Italia faccia valere la sua storia in Europa, la storia dei cittadini italiani che recentemente hanno votato NO AL REFERENDUM SUL NUCLEARE. Il M5S in Europa e in Italia deve fermare Macron e cancellare ogni possibilità al ritorno del nucleare in Europa. Siamo la forza politica più importante per questo governo, siamo stati determinanti in Europa per l’elezione di Ursula von der Leyen che ha varato con forza un #GreenNewDeal e spinge per un #SALARIOMINIMOEUROPEO. In questo governo e in questa Europa non c’è spazio per il NUCLEARE.

Fare un’inversione a U sulla transizione ecologica è da criminali.

La crisi ambientale non parla solo di CO2, ma anche di un cambio di modello di sviluppo. La strada del NUCLEARE non cambia modello, ma percorre il solco di una società senza limiti, che si illude con l’uso della tecnologia e dell’ingegno di abbattere questi limiti, che invece sono nella nostra stessa natura.

È solo un postulato ideologico di chi trae profitto da questa ideologia e lo ha fatto per tutto il ventunesimo secolo. Un fanatismo che ci può portare solo all’estinzione.



Di Gallo Luigi – Già Presidente della Commissione Cultura della Camera dei Deputati:

FONTE : Gallo Luigi – Già Presidente della Commissione Cultura della Camera dei Deputati