Il Reddito di Emergenza è ora disponibile: oltre 1,5 miliardi per aiutare i cittadini

Oltre 1,5 miliardi di euro sono stati stanziati per aiutare i cittadini e le famiglie più colpiti dall’attuale crisi economica. Si può fare richiesta sul sito dell’INPS (https://bit.ly/3mmbSwa), anche chi ha già usufruito del REM 2020 può farla, bisogna solo essere in possesso della Dichiarazione Sostitutiva Unica valida.

Con il decreto Sostegni abbiamo previsto agevolazioni per i nuclei in affitto: per loro l’ammontare del beneficio è aumentato di un dodicesimo del valore annuo di locazione.

Potranno inoltre accedere al REM gli ex percettori di NASPI e DIS-COLL in possesso di un ISEE, sia ordinario che corrente, non superiore ai 30mila euro.

Gli altri requisiti sono confermati: residenza in Italia, ISEE non superiore ai 15mila euro, valore del patrimonio mobiliare sotto i 10mila euro, o fino a 20mila euro per le famiglie con più componenti.

Non rientrano nel Reddito di Emergenza chi percepisce prestazioni pensionistiche, il Reddito di Cittadinanza o le indennità una tantum previste dal DL Sostegni per i lavoratori stagionali del turismo, degli stabilimenti termali, dello spettacolo e dello sport. È possibile presentare la domanda fino al 30 aprile.



Lettori:
3

Condividi questo articolo



Di Salvatore Micillo:

FONTE : Salvatore Micillo