Il più grande impianto solare del mondo

Di Il Blog di Beppe Grillo:

Le Filippine sono destinate a un’importante espansione delle energie rinnovabili nel prossimo futuro.

Il miliardario filippino, e il secondo uomo più ricco del paese,  Enrique Razon, svilupperà Terra Solar Philippines, il più grande progetto di impianto di energia solare al mondo.

Secondo la dichiarazione ufficiale, il mega impianto solare ospiterà 2500-3500 MW di pannelli solari e 4000-4500 MWh di sistemi di accumulo di energia. Terra Solar Philippines collaborerà con Solar Philippines Power Project Holdings per intraprendere il progetto solare. Terra Solar è un’unità di Terra Renewables Holdings, una sussidiaria detenuta da Prime Infrastructure Holdings di Enrique Razon. Secondo i rapporti, verranno impiegati pannelli fotovoltaici economici.

L’elettricità generata dal progetto di energia solare aiuterà a prevenire la combustione di un equivalente di 1,4 milioni di tonnellate di carbone ogni anno nelle Filippine. Ciò significa anche che la fornitura di energia rinnovabile delle Filippine aumenterà drasticamente.

Il progetto fornirà anche 850 MW dell’elettricità risultante a Manila Electric, il più grande rivenditore di energia nelle Filippine che distribuisce energia a Manila, la capitale, e nelle aree circostanti.

La società ha descritto il progetto solare come “un modello di energia rinnovabile affidabile, che rappresenta un prezzo stabile non soggetto alla volatilità delle importazioni di carburante per il resto del suo contratto di 20 anni”. Il progetto potrebbe ridurre le emissioni di gas serra delle Filippine dal 2026 al 2046. L’installazione ridurrà anche la dipendenza dalle importazioni di carburante.

Il primo grande passo verso l’energia rinnovabile nelle Filippine è iniziato con l’emanazione del Renewable Energy Act nel 2008. La spinta più grande è arrivata invece nel 2020 con enormi investimenti ma soprattutto perché i responsabili politici hanno messo in atto misure fondamentali come il Coal Moratorium, una moratoria sull’energia fossile)e il Renewable Portfolio Standards (RPS), un regolamento che richiede l’aumento della produzione di energia da fonti di energia rinnovabile.



FONTE : Il Blog di Beppe Grillo