Il nuovo ponte di Genova Merito di Danilo Toninelli

Il nuovo ponte di Genova Merito di Danilo Toninelli

di Stefano Chirico M5S (categoria: Attivisti):

La prima auto ha attraversato stamattina il nuovo ponte di Genova. Merito di Danilo Toninelli, senza il quale quel progetto sarebbe stato irrealizzabile. Lui al ponte non c’è andato. Chapeau. Salvini? Non ha perso occasione per fare la solita propaganda da quattro soldi, recandosi in visita al viadotto a braccetto con Toti e Bucci.

Ha ragione Danilo: la sortita del Capitone, col tappeto rosso che gli ha steso la politica ligure, è triste e volgare. Del resto, stiamo parlando di un personaggio che campa di selfie e sparate quotidiane.

Che cariche istituzionali ha Salvini? Nessuna. Ma è leader di partito. Ecco perché il governatore ligure e il sindaco genovese si prestano a queste sceneggiate? A pensar male si fa peccato ma ci si azzecca, diceva uno …

Chi non c’azzecca, è Salvini. Cosa ha fatto lui per il ponte? Niente. Ma ci specula sopra. Vergogna!

Vedere uno scroccone da due soldi, che non sa fare nulla, a parte la circonvenzione di incapaci, prendersi i meriti di Danilo Toninelli, mi fa davvero rivoltare lo stomaco.
Il miracolo del Ponte di Genova ha un solo nome e cognome: Danilo Toninelli e un solo simbolo: m5s.

(Visited 1 times, 1 visits today)