il loro obiettivo è usare qualsiasi stronzata pur di terrorizzarti

il loro obiettivo è usare qualsiasi stronzata pur di terrorizzarti - M5S notizie m5stelle.com

No tranquilli.

L’Unione Europea non ci ficcherà a forza in bocca gli insetti, non sostituirà il prosciutto di Parma con le tarme di Pechino, non ci obbligherà puntandoci una rivoltella alla tempia a pasteggiare con i grilli.
E’ comprensibile che sia questa l’impressione che se ne trae, leggendo i post di Matteo Salvini e Giorgia Meloni che urlano all’aggressione al Made in Italy.

Ma ehi, sono appunto Meloni e Salvini.

E se non hai capito che il loro obiettivo è usare qualsiasi stronzata pur di terrorizzarti, incutere nel tuo animo paura, insicurezza, senso di minaccia, affinché tu veda in loro i difensori dal pericolo che loro stessi hanno inventato, allora il problema sei tu.



L’Unione Europea ha autorizzato la commercializzazione a uso alimentare delle cosiddette “tarme della farina”, ovvero larve gialle essiccate del tenebrione mugnaio.

Punto.
Perché?
Perché visto che sono una fonte di proteine a basso impatto ambientale, non fanno male, anzi fanno bene, e a qualcuno potrebbero pure piacere, non si capisce perché cazzo non avrebbero dovuto autorizzarne il commercio.

Ma c’è di più.
Qualcosa che sicuramente sconvolgerà leghisti e fan di Giorgia Meloni.

Siete pronti? Siete seduti?
Bene: potrete continuare a mangiare il c***o che vi pare, quando vi pare, come vi pare.
E se al ristorante non ordinerete tarme della farina ma un tagliere di salumi, non irromperanno le teste di cuoio nel locale per portarvi via bendati in una località segreta del Kazakistan orientale.

Pazzesco eh?
Sì lo so che era più figa ed emozionante la storia dell’Unione Europea cattiva che vuole obbligarci a mangiare insetti e usarli per sostituire il Made in Italy sotto attacco. Ma ehi, la vita a volte può essere noiosa.
E molto banalmente chi vorrà provare questi insetti li proverà, chi non vorrà non lo farà.

Faranno schifo?
Per carità, può darsi. Ma è troppo chiedere che non siano Salvini e Meloni a decidere cosa mi debba piacere e cosa no? Cosa voglio mangiare e cosa no?

Pure le mani nel piatto vogliono metterci?

Emilio Mola