Il Consiglio Regionale approva risoluzione per la mappatura degli scarichi fluviali, De Rosa (M5S): «Obbiettivo raggiunto”

Quello sulla mappatura degli scarichi fluviale è un lavoro che il Movimento Cinque Stelle porta avanti da inizio legislatura.

Grazie a nostri emendamenti sono stati stanziati fondi, grazie a un nostro ordine del giorno si è arrivati a questa risoluzione condivisa. Oggi possiamo dire di essere riusciti a concretizzare un risultato di fondamentale importanza per la tutela dell’ambiente e la salute dei fiumi lombardi.

Il Consiglio Regionale ha approvato la risoluzione: “Sviluppo di un progetto regionale di mappatura degli scarichi in superficie e per la creazione di un sistema informativo regionale integrato”.

Per il M5S il voto di oggi rappresenta un altro passo di un percorso che sosteniamo dal 2020, quando grazie a un emendamento al bilancio a mia firma ottenemmo lo stanziamento di 100.000 euro di risorse per finanziare la mappatura georeferenziata degli scarichi del fiume Seveso.

Un percorso proseguito attraverso l’interlocuzione con l’assessore Foroni e con un ordine del giorno all’ultimo bilancio previsionale in cui chiedevamo alla giunta di attivarsi e prevedere le opportune risorse finanziare per la completa mappatura dei bacini idrici lombardi. Un invito che ha portato alla risoluzione di oggi.

Risoluzione che abbiamo votato e sostenuto durante il suo percorso e oggi migliorato attraverso proposte emendative. La tutela dei fiumi non ha colore politico, appartiene ai cittadini lombardi, per i cui fiumi comincia oggi una nuova stagione.



Di Massimo De Rosa:

FONTE : Massimo De Rosa