Il 15 giugno riapriranno le fiere in presenza

Il 15 giugno riapriranno le fiere in presenza, obiettivo a cui abbiamo lavorato tanto in questi mesi perché il sistema fieristico è la vetrina dell’export, oltre che straordinario generatore di crescita economica.

Stamattina l’ho ribadito alla presentazione di CIBUS International Food Exhibition, la prima manifestazione fieristica di rilevanza internazionale del settore agroalimentare che si terrà in presenza, dal 31 agosto al 3 settembre prossimi, a Parma.

Al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale stiamo lavorando molto sul Made in Italy, con il Patto per l’Export e tutti gli interventi per rilanciare le nostre eccellenze. A supporto delle fiere, poi, negli ultimi mesi abbiamo stanziato circa 660 milioni di euro.

La macchina di promozione dell’Italia all’estero non si ferma, assieme al turismo è uno dei veicoli della ripartenza.

Promuovere l’export di prodotti italiani significa far sì che le nostre aziende abbiano maggiori entrate, e di conseguenza possano creare più posti di lavoro.
Valorizziamo i territori, le nostre eccellenze e tutto il Made in Italy. Avanti così!

Luigi Di Maio