Ieri sera Il Teatro dell’Opera di Roma è tornato a sollevare il sipario

Spettatori in sala, fiato sospeso per l’attesa e un’emozione fortissima: ieri sera il Teatro dell’Opera di Roma è tornato a sollevare il sipario per accogliere il suo pubblico in sala!
E’ stato meraviglioso vedere nuovamente i musicisti sul palco, che è casa loro, avvolti dal calore delle tante persone venute ad ascoltarli, per testimoniare l’affetto e la stima di tutta la città!
L’orchestra diretta dal Maestro Mariotti si è esibita in un concerto sinfonico dedicato a Giuseppe Verdi: brani “gioiosi”, ballabili tratti da Don Carlos, Macbeth, Les vêpres siciliennes, perfetti per festeggiare questa riapertura che è il simbolo di una rinascita vera e propria!

Il Teatro dell’Opera di Roma è un punto di riferimento culturale a livello internazionale: lo scorso anno è stato il primo a riaprire in Europa, trasformando le difficoltà del periodo in un nuovo modo di vivere l’arte e regalarla al mondo. Gli artisti si sono esercitati in periferia e hanno condiviso performances in streaming, facendoci sentire tutti più uniti in nome dell’amore per la cultura, che è universale. Ancora: ci hanno fatto sognare con produzioni eccellenti coprodotte dalla Rai, e con riconoscimenti importantissimi, come il Premio Abbiati. Ne siamo fieri.

Ringrazio il Sovrintendente, la Direzione artistica, le “stelle” del palco e tutti i professionisti che lavorano dietro le quinte: talento, resilienza, forza e bellezza, che finalmente possiamo applaudire dal vivo!

Virginia Raggi