I perché del No ad un Bilancio di previsione molto deludente

Il Bilancio Preventivo è l’atto di indirizzo economico principale di qualsiasi Giunta Comunale ma non è solo somma di numeri, perché dietro quei numeri ci sono le priorità di chi governa la città.

Nonostante il Bilancio 2021-2023 sia stato presentato come “una manovra espansiva”, ancora una volta il Movimento 5 Stelle deve rimarcare che non lo è ed esprimere una valutazione del tutto negativa.

Una manovra per essere espansiva deve rispettare almeno due azioni di riforma: il calo della tassazione e il rilancio degli investimenti pubblici. Tutte azioni non affrontate perché:

  1. La tassazione era addirittura già salita l’anno scorso con una sorta di flat tax non dichiarata in occasione del primo bilancio di questa consiliatura aumentando le aliquote corrispondenti ai redditi bassi e medio – bassi, che vengono molto avvicinate a quelle delle ultime fasce con conseguente diminuzione della progressività.
  2. Gli investimenti in autofinanziamento riguardano esclusivamente la manutenzione del patrimonio del Comune rivelando che tutta la manutenzione dell’esistente si fa ora perché prima non la si è fatta o la si è fatta in modo insufficiente mentre non è previsto nessun nuovo intervento.
  3. Tutto il testo del Bilancio 2021-2023 è caratterizzato dalle parole “manutenzione”, “sistemazione”, “adeguamento”, “messa a norma”, “messa in sicurezza” togliendo ogni aspetto espansivo alla manovra. Nella manovra non c’è alcuna chiarezza sui fondi europei del Recovery Plan e i pochi interventi previsti non toccano i punti critici della nostra città.
  4. Si è fatto molto poco sulla qualità dell’aria e non esistono nel bilancio misure in grado di affrontare in modo deciso questo tema. Addirittura esistono obblighi contenuti nel Piano Aria Integrato Regionale (PAIR) del 2020 ancora non rispettati.
  5. Il Trasporto Pubblico Locale è privo di una prospettiva chiara e attendiamo di sapere cosa ne sarà della linea Modena – Sassuolo e come saranno organizzate le linee urbane malgrado le proposte fatte dal Movimento 5 Stelle.
  6. I temi delle Case Residenze Anziani (CRA), delle politiche abitative, delle politiche per le famiglie e per i giovani sono trascurati.

Le proposte del Movimento 5 Stelle sono tutte sempre accompagnate dalla fonte di finanziamento. Noi proponiamo cose non velleitarie e sempre sostenibili. Forniamo idee credibili ma vediamo che la Giunta Comunale procede per suo conto senza attenzione per i contributi più propositivi. Per questi motivi abbiamo votato contro il Bilancio del Comune di Modena.



Di Modena 5 Stelle:

FONTE : Modena 5 Stelle