I giochetti di palazzo non ci spaventano

I giochetti di palazzo che qualcuno ha innestato non hanno nulla a che vedere con l’interesse pubblico e le borse italiane oggi sono tutte col segno meno.
Come non bastasse si danno bordate al ministro Bonafede perché vuole riformare la prescrizione… ciò che non viene detto è che la prescrizione che lor signori vorrebbero è degna del terzo mondo e non certo di una democrazia. In Francia si viene prescritti in 30 anni, in Germania per i reati gravi non esiste e per gli altri arriva comunque a 30 anni, in Inghilterra o USA non esiste.

Ma di cosa stiamo parlando? A quali democrazie l’Italia si ispira?
Finché restiamo l’unica forza politica a portare avanti questa concretezza di idee non dobbiamo temere nulla e non temiamo certamente il voto ma in questi anni abbiamo saputo combattere all’opposizione e governare in maggioranza. Sempre nell’interesse dei cittadini!
Vogliono fermarci? Avanti! Non ci avete fermato prima e non ci faremo intimidire certamente ora. Sempre al fianco di Bonafede, Di Maio, Crimi, Dadone, Patuanelli, Fraccaro e tutto il M5S. Senpre al fianco di persone per bene e competenti, sempre al fianco di chi non si piega!



Di Francesca Businarolo:

FONTE : Francesca Businarolo