HO PARTECIPATO ALL’ASSEMBLEA INDETTA DAI SINDACATI SULLA SITUAZIONE AZIENDA TAGINA DI GUALDO TADINO (video)

Ho partecipato all’assemblea indetta dai sindacati sulla situazione AZIENDA TAGINA di Gualdo Tadino ** ecco gli aggiornamenti:

 

In estate non va in ferie la vertenza Tagina che nel caldo pomeriggio del 13 agosto ha chiamato a raccolta, su invito dei sindacati presso la sala consiliare i parlamentari eletti in Umbria , consigilieri regionali ed amministratori del territorio per spiegare qual’è ad oggi la situazione. Euro Angeli di Filctem Cgil e Fabrizio Framarini di Femca Cisl hanno illustrato il quadro attuale: 160 lavoratori sono a casa, chi con ferie, chi con permessi non retribuiti , con la prospettiva a settembre per la metà di loro di essere licenziati. Tutto questo a fronte di un’azienda, la Tagina, che ha ripreso l’attività dopo il cambio di proprietà, ha un piano di rilancio, ma ha chiesto al Ministero del Lavoro, senza ottenerlo, un tavolo per avere un periodo di cassa integrazione straordinaria utile a riassorbire gradualmente tutta la forza lavoro. La cassa per Tagina- spiegano dal Ministero – si è completamente esaurita lo scorso 3 agosto. ” Se non si sbloccherà la questione cassa – ha affermato il dirigente Tagina Roberto Marengo al microfono di Trg – a settembre sarà difficile evitare i licenziamenti “. 

 

Al rendez vous di agosto rispondono solo alcuni parlamentari, Virginio Caparvi della Lega e Tiziana Ciprini del Movimento 5 stelle, Valter Verini del Pd; dalla Regione in consiglieri Andrea Smacchi del Pd e Roberto Morroni di Fi ; c’è per le istituzioni del territorio la vice sindaco di Gubbio Rita Cecchetti, non c’è la giunta regionale che incarica della rappresentanza il dirigente Luigi Rossetti . E’ questi a spiegare gli strumenti messi sul tavolo del Governo dall’Umbria per risolvere la questione, due i principali: la deroga di legge che consente di prolungare la cassa a quelle aziende che mostrino piani di riorganizzazione e rilancio; il secondo i fondi straordinari messi a disposizione dell’area di crisi ex Merloni . Ora, entro agosto, si attende una risposta, gli onorevoli Caparvi e Ciprini si dicono fiduciosi dell’operato del Governo . 

 

Alza i toni, invece, il sindaco Massimiliano Presciutti : “Non c’è più tempo”,  grida dallo scranno e invita la città ad un sussulto di dignità per una vertenza che a Gualdo segna la vita o la morte di un comunità.

Al termine dell’incontro di seguito la lettera sottoscritta dai parlamentari e consiglieri regionali presenti .

“Si è svolta a Gualdo Tadino, promossa dalle amministrazioni locali e dai sindacati, una assemblea sulla situazione della Tagina, recentemente acquisita da un nuovo gruppo imprenditoriale che ha presentato un piano di sviluppo produttivo e occupazionale in grado di garantire prospettive a questa importante realtà del settore della ceramica.

A questo proposito, i parlamentari presenti ( Tiziana Ciprini, Virginio Caparvi e Walter Verini, ma anche tutti gli altri impossibilitati a intervenire) e i consiglieri regionali Roberto Morroni e Andrea Smacchi chiedono al Ministro del Lavoro di promuovere al più presto possibile un tavolo di lavoro e confronto sul tema del riconoscimento degli ammortizzatori sociali per i lavoratori (per un non lungo periodo richiesto) come strumento indispensabile per scongiurare licenziamenti che potrebbero avvenire nelle prossime settimane e per garantire un avvio reale del piano industriale.

Questa richiesta segue quella giá formulata da organizzazioni sindacali, istituzioni e da noi stessi parlamentari di tutte le forze politiche.
Caro Ministro, la cosa è davvero urgente e ti chiediamo di potere offrire un riscontro nei tempi più rapidi possibile.
Un cordiale saluto”.

 

http://www.trgmedia.it/Tagina-incontro-a-Gualdo-Tadino-Parlamentari-e-consiglieri-regionali-scrivono-al-ministro-Di-Maio/news-101361.aspx

L’articolo HO PARTECIPATO ALL’ASSEMBLEA INDETTA DAI SINDACATI SULLA SITUAZIONE AZIENDA TAGINA DI GUALDO TADINO (video) sembra essere il primo su Tiziana Ciprini.



FONTE : Tiziana Ciprini