Gli Stati Generali entrano nel vivo

Siamo entrati nel vivo del percorso degli Stati Generali del Movimento 5 Stelle, un momento importante per il futuro della nostra comunità politica.

Oggi sono state inviate le mail di convocazione degli incontri locali, alle quali in poche ore già in migliaia hanno risposto, dimostrando l’entusiasmo e la voglia di partecipazione che anima la nostra comunità. Un appuntamento che, a tutela della salute dei cittadini e nel rispetto delle norme di prevenzione previste dall’ultimo DPCM, si svolgerà interamente online.

Una dimostrazione in più di come, grazie alla Rete, si possa discutere di futuro e fare attività politica in sicurezza anche in momenti difficili come questi.

Di seguito il programma al quale si è aggiunta una data per coinvolgere i nostri iscritti residenti all’estero.

Le date:

  • Il 23 ottobre alle 21 ora italiana si svolgerà l’incontro delle macro aree intercontinentali, riservato agli iscritti all’estero.
  • Il 23, 24 e 25 ottobre si svolgeranno gli incontri territoriali, nei quali si discuterà dei temi indicati. Tutti gli iscritti sono invitati a partecipare e condividere riflessioni, idee e proposte.
  • Il 31 ottobre si terrà il secondo incontro, a livello regionale, che consentirà di approfondire e sintetizzare in un documento le proposte che saranno state formulate durante i primi incontri.
  • Il 14 e 15 novembre  si svolgerà il confronto sempre in Rete a carattere nazionale, dove una rappresentanza di ciascuna regione porterà il lavoro svolto, da condividere e su cui confrontarsi nell’ambito di tre tavoli di lavoro dedicati a: temi e argomenti, obiettivi e traguardi, strumenti e organizzazione.

Domenica pomeriggio sarà dedicata ad un confronto aperto in streaming, al quale potrà intervenire anche chi non è stato indicato quale rappresentante per il tavolo nazionale.

Il risultato di questo immenso lavoro, sarà un documento unitario, i cui contenuti dovranno essere successivamente sottoposti al voto della rete, all’assemblea degli iscritti, che avrà l’ultima parola. Un processo che parte dalla base e alla base torna per la decisione finale.

Qui il calendario aggiornato.



Di Francesca Businarolo:

FONTE : Francesca Businarolo