Giustizia per Willy

Colleferro è una piccola comunità divenuta grande per il gesto di coraggio spassionato di Willy che, per difendere un amico, ha perso la propria vita. Una città che da due giorni è rimpiombata nella cronaca nazionale per la violenta aggressione ai danni del giovane Lorenzo.

L’eco del nuovo episodio ha riacceso i riflettori sulla tragedia di Willy, riesponendo una famiglia al ricordo dalla violenza buia e insensata che ha portato via loro un figlio, un fratello. Ma che ha fatto sentire indifesi e nudi anche tutti noi.Oggi ho conosciuto la madre e la sorella di Willy, ho sentito la forza del loro dolore composto, la forza di una comunità che si è stretta intorno ad una famiglia che ha perso tanto ma che ha saputo dare tantissimo.

Ha dato a tutti noi un modello, un eroe di cui racconterò anche ai miei bambini. Andare nel luogo nel quale il cammino di Willy è stato interrotto e vedere il progetto con quale la sua memoria troverà spazio è stato emozionante oltre che importante.

Un’opera progettata da una giovane architetto, destinata a stimolare la memoria e la riflessione di tanti altri giovani.



Di Fabiana Dadone:

FONTE : Fabiana Dadone