Giornata Internazionale dell’alfabetizzazione

Oggi, 8 settembre, è la Giornata Internazionale dell’alfabetizzazione, una ricorrenza istituita il 17 novembre 1965 dall’UNESCO al fine di ricordare alla comunità internazionale l’importanza dell’alfabetizzazione.

Proprio quest’anno l’emergenza Covid-19 ci ha messo di fronte ad una delle sfide più importanti in tema di insegnamento e apprendimento.

Sono state messe a nudo tutte le debolezze del nostro Paese, abbiamo capito l’importanza della digitalizzazione, di avere un collegamento internet veloce, possibilmente con fibra, e degli strumenti per poter lavorare da casa e consentire allo stesso tempo ai nostri figli di continuare le attività didattiche a distanza.La tecnologia ci ha fatto capire che dobbiamo rispondere all’emergenza non in un’ottica difensiva, ma propositiva, attiva e creativa, con flessibilità e nuovi modelli di sviluppo.

L’educazione digitale sarà fondamentale nei prossimi mesi, la scuola dovrà ripartire creando “spazi educativi” e favorendo il cambiamento.

Ora è cruciale avere una visione per il futuro ben chiara, il post Covid-19 potrebbe rappresentare un’opportunità per affrontare i vecchi modelli e ripartire da un’istruzione più digitale e innovativa.Non stiamo amministrando solo una crisi sanitaria, ma stiamo modellando il futuro del Paese e dobbiamo farlo assieme



Di Angelo Tofalo:

FONTE : Angelo Tofalo