GIAPPONE, CORRAO (M5S): FERMARE VERGOGNOSA SOTTRAZIONE MINORI, BENE VOTO PARLAMENTO EUROPEO

GIAPPONE, CORRAO (M5S): FERMARE VERGOGNOSA SOTTRAZIONE MINORI, BENE VOTO PARLAMENTO EUROPEO

Con un voto storico il Parlamento europeo oggi lancia un grave atto di accusa contro il Giappone che calpesta i diritti dei genitori europei a cui viene sistematicamente negata la possibilità di abbracciare i propri figli. Nel Paese del Sol Levante non esiste l’istituto dell’affido condiviso del minore in caso di divorzio dei coniugi. Inoltre, ai genitori non affidatari europei spesso non è consentito di vedere i propri figli nonostante questo sia prescritto nella sentenza di divorzio. Adesso basta. Il Giappone collabori con l’Unione europea e cancelli le sue leggi-vergogna che calpestano i diritti e la felicità di migliaia di bimbi e dei loro genitori”, così in una nota l’europarlamentare del Movimento 5 Stelle Ignazio Corrao.

“Il Movimento 5 Stelle ha seguito l’iter di questa risoluzione fin dall’inizio. Abbiamo portato nelle Istituzioni europee le istanze di padri come Tommaso Perina e Vincent Fichot, condividendo il loro dolore e la loro rabbia contro una palese ingiustizia. Tocca adesso alla Commissione europea e agli Stati Membri dare seguito a questa risoluzione inserendo questo tema nell’agenda delle prossime riunioni con le autorità giapponesi, quelle relative all’accordo di partenariato strategico tra Ue e Giappone. In assenza di passi avanti, chiederemo la sospensione della partnership tra UE e Giappone per la violazione reiterata da parte delle autorità giapponesi”, conclude Corrao.



dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale:

FONTE : Ignazio Corrao

(Visited 4 times, 1 visits today)