Gaza colpita da nuovi attacchi israeliani, più di 200 morti in una settimana

CITTÀ DI GAZA: lunedì (17 maggio) gli attacchi aerei israeliani hanno martellato la Striscia di Gaza prima dell’alba, dopo una settimana di violenze tra lo stato ebraico e militanti islamisti hanno lasciato più di 200 morti mentre gli appelli internazionali per la de-escalation sono rimasti inascoltati.

Nella notte, da domenica a lunedì, Israele ha lanciato dozzine di attacchi nello spazio di pochi minuti attraverso l’affollata enclave costiera palestinese controllata dal gruppo islamista Hamas, secondo i giornalisti dell’AFP sul posto.

Gli attacchi hanno causato interruzioni di corrente diffuse e danneggiato centinaia di edifici, hanno detto le autorità locali. Nessuna vittima è stata immediatamente segnalata.

Mad Abed Rabbo, 39 anni, residente a West Gaza, ha espresso “orrore e paura” per l’intensità dell’attacco.

“Non ci sono mai stati attacchi di questa portata”, ha detto.

In una dichiarazione poco prima delle 2 del mattino (7 del mattino, ora di Singapore), l’esercito israeliano ha detto che i suoi aerei da combattimento “colpiscono obiettivi terroristici nella Striscia di Gaza”.

Gaza colpita da nuovi attacchi israeliani, più di 200 morti in una settimana - M5S notizie m5stelle.com

Il gazaro Mani Qazaat ha detto che il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu “dovrebbe rendersi conto che siamo civili, non combattenti”.

“Mi sentivo come se stessi morendo.”

I nuovi attacchi arrivano il giorno dopo che 42 palestinesi a Gaza – tra cui almeno otto bambini e due medici, secondo il ministero della salute – sono stati uccisi nel peggior numero di morti giornaliere nell’enclave dall’inizio dei bombardamenti.

In totale, 197 palestinesi sono stati uccisi a Gaza, compresi almeno 58 bambini, e più di 1.200 feriti da quando Israele ha lanciato la sua campagna aerea contro Hamas il 10 maggio dopo che il gruppo ha lanciato razzi. Lo scambio di fuoco più pesante degli ultimi anni è stato provocato dai disordini a Gerusalemme.

In Israele, 10 persone, compreso un bambino, sono state uccise e 282 ferite dal lancio di razzi lanciati da gruppi armati a Gaza.