Fondo di solidarietà comunale, ordinanza TAR Lazio n. 5109/2020

Fondo di solidarietà comunale, ordinanza TAR Lazio n. 5109/2020

21 Agosto 2020

Notifica per pubblici proclami in esecuzione dell’ordinanza del TAR Lazio n. 5109 del 2020 resa sul ricorso R.G. n. 5394/2020 promosso dal Comune di Santa Marinella per l’annullamento del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 28 marzo 2020,  recante “Criteri di formazione e di riparto del Fondo di solidarietà comunale 2020” e dei relativi allegati pubblicati nella Gazzetta Ufficiale n. 83 del 29 marzo 2020, di ogni ulteriore atto preordinato, consequenziale e comunque connesso, ivi compreso l’Accordo sancito in sede di Conferenza Stato Città ed autonomie locali dell’11 dicembre 2019, ai sensi del comma 451 dell’art. 1 della legge n. 232 del 2016, il parere tecnico della Commissione per i fabbisogni standard del 9 gennaio 2020; l’informativa resa dal Ministero dell’interno in seno alla Conferenza Stato – Città ed autonomie locali nella seduta del 27 febbraio 2020, per l’accertamento e la declaratoria del diritto del Comune di Santa Marinella a vedersi riconosciuto quanto determinato dal provvedimento impugnato come indicato nel saldo negativo finale indicato nell’allegato 4 lett. b in € 4.312.602,98, nonché alla restituzione di quanto stabilito a titolo di attività di perequazione delle risorse e per la condanna delle amministrazioni alla rideterminazione della quota del Fondo per l’anno 2020.   

Il TAR Lazio, con ordinanza n. 5109/2020, ha ordinato l’integrazione del contraddittorio nei confronti di tutti i soggetti controinteressati, mediante inserzione sul sito internet della Presidenza del Consiglio dei Ministri di: a) ordinanza b) sunto del ricorso introduttivo e c) elenco nominativo dei controinteressati.







Dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri:

FONTE : Feed