Fondi comunali e contrasto alle emergenze

Stiamo vivendo un contesto davvero particolare. 

Alle conseguenze dell’emergenza legata al Covid, si unisce la situazione difficile a cui sono costretti tanti civili in fuga dalla guerra.

Per questo, ringraziando tutti coloro che si stanno impegnando nell’aiutare chi è in difficoltà, sottolineiamo, come esempio, l’ottima iniziativa del CSI, guidato dal presidente Lorenzo Bernardini, che consente alle società sportive loro affiliate di tesserare gratuitamente i profughi provenienti dall’Ucraina sotto i 18 anni per coinvolgerli in attività ricreative e sportive. 

La situazione richiede un segnale forte anche da parte del Comune di Arezzo. La nostra proposta è quella di istituire un fondo di solidarietà straordinario con risorse comunali, da mettere a disposizione con un bando di selezione a tutti quei soggetti associativi che operano nel settore di intervento sociale socio-assistenziale e di aggregazione.

Chi si sta impegnando volontariamente per gli altri, impiegando le proprie risorse, deve poter contare anche sulle disponibilità che un comune, tanto più in una fase emergenziale, può mettere a disposizione delle fasce più deboli e a rischio esclusione.

Confidiamo che la nostra proposta, che sarà presentata al prossimo Consiglio Comunale, venga raccolta dalle istituzioni cittadine.

Movimento 5 Stelle

Share



Di Movimento 5 Stelle Arezzo:

FONTE : Movimento 5 Stelle Arezzo