Firmato a Roma, l’accordo tra le comunità Tuareg del nord del Mali

La lotta al terrorismo è una priorità per l’Italia e il nostro impegno è costante.
Ieri al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ho firmato la dichiarazione congiunta con il Ministro dei Maliani all’Estero e dell’Integrazione Africana, Al Hamdou Ag Ilène che mira a rafforzare la cooperazione in materia migratoria e di sicurezza. Arriva a un mese esatto dalla mia missione in Mali dove ho avuto modo di incontrare e confrontarmi con le istituzioni locali, avviando un dialogo che inizia a produrre i primi frutti.

La stabilizzazione nella regione del Sahel è di primaria importanza per il contrasto all’immigrazione irregolare.
Ma ieri è stata anche una giornata storica per il Mali: dopo intensi dialoghi e incontri realizzati con il determinante impegno della Onlus Ara Pacis, è stato firmato, proprio qui a Roma, l’accordo tra le comunità Tuareg del nord del Paese. Questo costituisce un importante passo nell’ambito degli sforzi congiunti per il rilancio degli accordi e i progressi nel processo di stabilizzazione e contrasto ai flussi migratori clandestini nel nord del Mali.

Un ringraziamento anche alla nostra intelligence esterna (Aise).
Continuiamo a lavorare dando il massimo, per il nostro Paese, per la nostra sicurezza.

Luigi Di Maio

Firmato a Roma, l’accordo tra le comunità Tuareg del nord del Mali - M5S notizie m5stelle.com

Firmato a Roma, l’accordo tra le comunità Tuareg del nord del Mali - M5S notizie m5stelle.com

Firmato a Roma, l’accordo tra le comunità Tuareg del nord del Mali - M5S notizie m5stelle.com

Firmato a Roma, l’accordo tra le comunità Tuareg del nord del Mali - M5S notizie m5stelle.com