Finanziaria, M5S: “Governo nel caos, e ora sono a rischio pure gli stipendi”

“Poche idee e pure confuse, questo governo conferma di aver perso la bussola: siamo impantanati da giorni e ora cominciano ad essere a rischio persino gli stipendi”.

Lo afferma il capogruppo del M5S all’Ars, Giovanni di Caro, dopo l’ennesima giornata a vuoto a sala d’Ercole.

“Siamo riusciti appena ad approvare il bilancio dell’Ars – dice Di Caro -, il governo si è incartato sul bilancio di previsione della Regione ed ha rinviato ancora tutto. La finanziaria slitterà sicuramente alla prossima settimana, mettendo seriamente in pericolo gli stipendi dei dipendenti regionali e della partecipate, anche perché è in arrivo una valanga di emendamenti aggiuntivi, probabilmente più di 2.000”. 

“Questa è una finanziaria omnibus – conclude Di Caro -, contiene di tutto, tranne quello che serve ai siciliani in questo momento di crisi. Leggendo il pessimo testo ho perfino rivalutato la norma sul karate, che, al confronto di tanti articoli presenti nella legge, è forse una delle migliori cose finite nella finanziaria. C’è perfino una norma che regala all’assessorato ai Beni culturali 2 milioni di euro per conferire incarichi di collaborazione, creando una sorta di “assumificio” fuori da ogni controllo che serve solo a bypassare il blocco delle assunzioni, non certo a risollevare le sorti della cultura in Sicilia”.




Di sicilia5stelle:

FONTE : sicilia5stelle