Finalmente parte iter per legge contro violenza

“Finalmente domani, dopo quasi 3 anni, viene presentata la nostra proposta di legge contro le violenze”. Lo dichiara la consigliera regionale del MoVimento 5 Stelle, Ilaria Dal Zovo, prima firmataria del testo ‘Norme per la promozione della cultura dell’inviolabilità e per il contrasto di ogni forma di violenza e discriminazione’.

“Abbiamo dovuto aspettare tutto questo tempo perché non c’era un testo della maggioranza da confrontare, questo è quanto dobbiamo constatare – rimarca Dal Zovo -. Il nostro testo affronta la violenza in ogni sua forma, riconoscendo ogni forma di violenza, sia essa morale, psicologica, fisica, sessuale ed economica, violazione dei diritti umani o ostacolo al godimento del diritto ad una cittadinanza sicura, libera e giusta”.

“La proposta che arriva da Forza Italia, invece, affronta il tema della violenza sulle donne, che anche il nostro testo inserisce all’interno degli articoli, oltre a introdurre il fondo per i minori le cui madri sono rimaste vittime di femminicidio. È emblematico il fatto che le due proposte portino la prima firma di due donne. Come abbiamo detto più e più volte – aggiunge la consigliera M5S -, proprio le donne hanno pagato un prezzo altissimo durante la pandemia e i traguardi da raggiungere sono lontani. Dobbiamo riuscire a mettere in campo tutte le azioni possibili, a livello regionale, per sostenere ed aiutare le donne, le associazioni, gli enti e tutti i soggetti che operano su questo tema”.

“Sono convinta che si possa fare un buon lavoro di unione dei testi per arrivare a una proposta condivisa da parte della Commissione competente” conclude Dal Zovo.



Di M5S Friuli Venezia Giulia:

FONTE : M5S Friuli Venezia Giulia