Fanghi e smaltimento rifiuti illeciti: Ancora nessuna rassicurazione su controlli e tracciabilità.

Fanghi e smaltimento rifiuti illeciti: Ancora nessuna rassicurazione su controlli e tracciabilità.

Abbiamo chiesto a Regione Lombardia controlli severi e regole rigide per chi spande sui terreni agricoli fanghi e gessi. La risposta ricevuta dall’assessore Cattaneo non ha dato però alcuna rassicurazione in ambito di controlli e tracciabilità.

L’Assessore all’Ambiente Raffaele Cattaneo ha spiegato che lo sversamento di gessi inquinanti preoccupa anche la Giunta regionale, ma non si tratta di fanghi che restano sottoposti a un rigido sistema di controlli.

Spiace che la risposta dell’assessore abbia spesso sconfinato dal merito della questione, per scivolare in una sterile polemica. Il riferimento alla mancata azione del Ministero dell’Ambiente è quantomeno errato, dal momento che regolamentare l’uso dei gessi compete infatti in via esclusiva al Ministero dell’Agricoltura. Regione Lombardia deve dire chiaramente se esiste o meno la volontà di stanziare maggiori fondi per permettere ad Arpa di eseguire controlli a tappeto? Regione può farlo senza aspettare il governo. Su questo purtroppo non abbiamo ricevuto rassicurazioni.



Di Massimo De Rosa:

FONTE : Massimo De Rosa