Ex Embraco: la Sottosegretaria Todde incontra i rappresentanti Whirpool Latin America

Ex Embraco: la Sottosegretaria Todde incontra i rappresentanti Whirpool Latin America

Mercoledì, 04 Marzo 2020

“Conferma di procedere con gli adempimenti degli impegni presi al Ministero”

Immagine decorativa

Si è svolto ieri, presso il Ministero dello Sviluppo Economico, l’incontro richiesto dalla Sottosegretaria Alessandra Todde sullo stabilimento di Riva di Chieri della ex Embraco, a cui hanno partecipato Tania Jaeger de Foras, Vice presidente di Whirpool Corporate, Denis Cipressa, Senior Counsel Whirlpool EMEA, i legali di DLA Piper che assistono Whirpool Corporate, e Invitalia.

Durante l’incontro, la Sottosegretaria ha affrontato con i rappresentanti del Gruppo Whirlpool le circostanze che hanno precluso a quest’ultimo di dar corso all’intervento finanziario prospettato nel corso della riunione del 3 febbraio scorso al MiSE, per consentire il pagamento degli arretrati e degli stipendi dei lavoratori impiegati da Ventures s.r.l..
I rappresentanti di Whirlpool hanno illustrato in dettaglio le criticità già espresse nella risposta alla lettera inviata dalla Sottosegretaria nei giorni scorsi, in cui sollecitava il pagamento sia degli stipendi che degli arretrati ai lavoratori così come era stato concordato al Ministero.

I rappresentanti di Whirlpool Corporate hanno in ogni caso confermato la disponibilità a collaborare con il MiSE per individuare e supportare un percorso che, nel rispetto della normativa applicabile,
permetta di dar seguito agli impregni presi in precedenza, sia in merito ai pagamenti pregressi sia in merito alla reindustrializzazione del sito.

Nel giro di poche settimane, i rappresentanti di Whirpool Corporate si riuniranno con le parti sociali per illustrare il percorso condiviso con il MiSE ed individuare, con gli attori coinvolti, i presupposti ritenuti indispensabili per giungere ad una risoluzione positiva della vicenda.

“Il confronto è stato dirimente e necessario – ha dichiarato la Sottosegretaria Alessandra Toddein quanto abbiamo avuto conferma da Whirpool Corporate che intende procedere con gli adempimenti degli impegni presi nel corso dell’incontro tenuto al MiSE il 3 febbraio, al fine di supportare pienamente la reindustrializzazione dello stabilimento piemontese di Riva di Chieri. L’obiettivo – conclude la Todde – è identificare un percorso lineare per accompagnare l’azienda nel suo rilancio produttivo salvaguardando i lavoratori. Ci aspettiamo massima collaborazione e massima serietà per raggiungere il risultato”.




Dal Ministero dello Sviluppo Economico:

FONTE : Notizie