Equilibrio vita e lavoro al centro della conferenza di alto livello di domani, alla Farnesina e online. Partecipazione del Sottosegretario Benedetto della Vedova e della Ministra Elena Bonetti

Promuovere l’empowerment femminile e l’uguaglianza di genere attraverso un miglior bilanciamento tra vita privata e lavoro: questo il focus della conferenza di alto livello di domani, martedì 12 aprile, organizzata dal Ministero per le Pari Opportunità e la Famiglia e dal Consiglio d’Europa, in collaborazione col Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale nell’ambito della Presidenza italiana del Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa (vedi programma allegato).

Ospitata alla Farnesina e trasmessa in live streaming dalle 9.30 alle 16.20, la conferenza sarà aperta da Benedetto Della Vedova, Sottosegretario di Stato per gli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale, Elena Bonetti, Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, Claudia Luciani, Direttore del Consiglio d’Europa per la Dignità Umana, Uguaglianza e Governance, e Helena Dalli, Commissario europeo per l’uguaglianza. Interverrà anche Andrea Orlando, Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Tre le sessioni in programma: la prima sugli esempi virtuosi e le migliori pratiche di alcuni degli Stati membri del Consiglio d’Europa nella conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, la seconda focalizzata sulle misure di armonizzazione garantite dai datori di lavoro e l’ultima sull’impatto della pandemia da Covid-19 sulla vita professionale e familiare.

Al centro dell’evento, che si pone in linea con le priorità del Semestre di Presidenza italiano, vi è la convinzione che – come disposto dalla strategia 2018-2023 del Consiglio d’Europa per l’uguaglianza di genere – donne e ragazze debbano partecipare attivamente alle decisioni inerenti l’equilibrio tra vita privata e lavorativa, essendo questo un presupposto indispensabile per assicurare l’indipendenza economica e superare le disparità ancora presenti sia nel settore pubblico che privato.

La conferenza mira a stimolare un’approfondita riflessione su scelte professionali e percorsi di carriera soddisfacenti attraverso la promozione di soluzioni flessibili e dinamiche, compatibili con le esigenze in ambito personale, privato e familiare.

Sarà possibile seguire i lavori della conferenza cliccando Qui (pass code: 145557).



Dal Ministero dello Sviluppo Economico:

FONTE : Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale