Eolico selvaggio in Basilicata, presentata un’interrogazione sul progetto “Serra Capanna” nel territorio di Ruoti.

Continua lo scempio dell’eolico selvaggio in Basilicata, tant’è vero che abbiamo presentato un’interrogazione scritta al presidente Bardi in riferimento all’ipotesi progettuale per la realizzazione di un parco eolico denominato “Serra Capanna” nel territorio di Ruoti (Pz).

Siamo fortemente preoccupati in quanto la Regione Basilicata sta per rilasciare alla società milanese Gr Value Development s.r.l. il provvedimento autorizzatorio unico regionale (P.A.U.R.) per la costruzione del parco eolico ‘Serra Capanna’ nel comune di Ruoti (Pz). Il progetto  prevede la costruzione di 5 aerogeneratori di potenza unitaria pari a 5.6 MW, per una potenza complessiva di 28 MW, e relative opere di connessione nel comune di Picerno (Pz). In particolare, il territorio comunale di Ruoti sarà interessato dall’installazione dei cinque aerogeneratori e di parte del cavidotto, mentre il comune di Picerno ospiterà una nuova Sottostazione Elettrica di Trasformazione (SET), in adiacenza ad un’esistente stazione Terna, per la connessione dell’impianto eolico alla Rete di Trasmissione Nazionale (RTN)”.

L’impianto in questione produrrebbe notevoli alterazioni dal punto di vista ambientale e paesaggistico in virtù dell’ingombro visivo degli aerogeneratori che supererebbero abbondantemente i 105 metri, nonché un’alterazione ambientale determinata dall’installazione, in aree naturali e agricole, di impianti pesanti con relative opere di antropizzazione quali strade, linee elettriche, scavi per fondazioni che finirebbero col deturpare un’area di notevole valore paesaggistico, ricadente nella Rete Natura 2000, costituita dalla Zona a Protezione Speciale (ZPS) e dalla Zona Speciale di Conservazione (ZSC).

Nel mese di marzo scorso alcuni Comuni lucani, insieme ad associazioni e comitati, hanno sottoposto all’attenzione del presidente della Corte Costituzionale, Coraggio, la spinosa questione su quanto sta accadendo in Basilicata e su come l’eolico, in aree antropizzate. sta compromettendo la salute, l’acqua, la biodiversità e l’agricoltura. La Basilicata ha il numero più elevato di aerogeneratori: sono più di 1.400 gli aerogeneratori disseminati su tutto il territorio: siamo al primo posto su scala nazionale per gli insediamenti da fonti eoliche. Il nostro fabbisogno energetico risulta già ampiamente coperto e non si comprende come si possa ipotizzare di costruirne altri.

Vogliamo conoscere le motivazioni che sottendono alla scelta del sito ‘Serra Capanna’ e se gli Uffici competenti regionali abbiano esperito le dovute verifiche circa l’assenza o meno di elementi impattanti nel pieno rispetto della normativa vigente.

Gianni Leggieri
Gianni Perrino
Carmela Carlucci
Gruppo Consiliare M5S Basilicata



Di :

FONTE :