Enti locali, centrodestra in stato confusionale

Enti locali, centrodestra in stato confusionale

“Le dichiarazioni del consigliere leghista Lorenzo Tosolini non fanno che confermare lo stato confusionale di Giunta e maggioranza sul tema degli Enti locali”. Lo sottolinea il consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle, Mauro Capozzella.

“Tosolini ribadisce come l’auspicio del centrodestra sia quello di tornare alle Province elettive, obiettivo dichiarato fin dall’inizio della legislatura – rimarca Capozzella -. Ma, se gli Enti di decentramento regionali risultano efficaci, come sostiene il consigliere, perché metterci mano e ripristinare le vecchie Province? ”.

“Le contraddizioni del centrodestra sono evidenti, così come il clima di caos creato dalla debole riforma approvata nel 2019. Il caso più emblematico – conclude il portavoce M5S – riguarda le comunità di montagna nel Pordenonese, dove invece di arrivare a un’unità di intenti, si è finito per creare una grave frattura all’interno del territorio”.







Di M5S Friuli Venezia Giulia:

FONTE : M5S Friuli Venezia Giulia