Elezioni a Vittoria. Campo (M5S): Ridurre ad un terzo il numero delle firme per le candidature. Stop alle polemiche locali

Elezioni a Vittoria. Campo (M5S): Ridurre ad un terzo il numero delle firme per le candidature. Stop alle polemiche locali

“Coerentemente con quanto da me sostenuto nei giorni scorsi in Aula, presso l’Assemblea regionale siciliana, sulla necessità di ridurre a 1/3 il numero delle firme da raccogliere per la presentazione delle liste e in linea con quanto disposto dal governo nazionale guidato da Giuseppe Conte, vista la gravità della situazione sanitaria a Vittoria e in generale in Sicilia, ho presentato un disegno di legge per recepire la norma nazionale. Non raccolgo nessuna ‘sfida’ e non accetto lezioni di politica da persone che hanno come vocazione solo la volontà di avvelenare il dibattito in Città per tornaconto personale ed elettorale”.

A dichiararlo è la deputata regionale del Movimento 5 Stelle Stefania Campo in merito al voto all’Ars sulle elezioni dei Comuni di Vittoria e San Biagio Platani. La deputata replica in questi termini ad alcuni dei candidati sindaco del Comune ipparino. “La mia linea politica è chiara, da sempre – sottolinea Campo. Meno firme da raccogliere per ripresentare le liste e meno rischi correranno i cittadini di Vittoria. Prima di tutto dobbiamo garantire la sicurezza sanitaria e sostenere l’economia cittadina. Il resto, ovvero, le polemiche, non lasciano manco il tempo che trovano” – conclude la deputata Ars.




Di sicilia5stelle:

FONTE : sicilia5stelle

Leggi anche

Covid, M5S all’Ars: “Fino a quando Musumeci abuserà della pazienza dei siciliani? Ora basta, faccia la prima cosa buona del suo mandato: si dimetta”

Covid, M5S all’Ars: “Fino a quando Musumeci abuserà della pazienza dei siciliani? Ora basta, faccia la prima cosa buona del suo mandato: si dimetta”

“Fino a quando Musumeci pensa di poter abusare della pazienza dei siciliani? L’ultimo inaccettabile scandalo …