ECONOMIA: OLTRE 2,2 MILIONI COMPLESSIVI PER LE ATTIVITÀ ARTIGIANALI E COMMERCIALI DEI PICCOLI COMUNI UMBRI

“È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il provvedimento che dispone l’erogazione, nel triennio 2020-2022, di 210 milioni di euro a sostegno delle attività economicheartigianali e commerciali dei Comuni delle aree interne.

Le risorse potranno essere usate dai Comuni fino a 5mila abitanti per mettere in campo azioni di sostegno economico in favore di piccole e micro imprese, anche per contenere l’impatto negativo causato dal Covid” – afferma la deputata 5Stelle in commissione Lavoro, Tiziana Ciprini.

“Un contributo fondamentale anche per i piccoli Comuni della provincia di Perugia e Terni che riceveranno oltre 2,2 milioni di euro complessivi.

Il contributo medio – prosegue Ciprini – si attesta sui 43mila euro per un Comune con meno di 1.000 abitanti71mila euro per i Comuni delle fasce intermedie (tra 1.000 e 2.000 abitanti), 100mila euro (tra 2mila e 3mila abitanti), 142mila euro per i Comuni con una popolazione compresa tra i 3mila e i 5mila abitanti.  

È un’ulteriore opportunità di sostegno concreto alle imprese artigianali e del commercio che svolgono servizi di utilità pubblica e di prossimità, ancora più importanti dal punto di vista sociale, perché vanno incontro alle esigenze della popolazione che ha riscontrato maggiori difficoltà a spostarsi specie nella fase di emergenza sanitaria.

Queste risorse rappresentano un passo in avanti per la rinascita dei piccoli Comuni e dell’intero Paese” – conclude Ciprini.



Di Tiziana Ciprini:

FONTE : Tiziana Ciprini