Ecco i risultati dei bonus per la mobilità

Nel 2020 il MoVimento 5 Stelle e l’allora ministro Sergio Costa hanno messo a punto una misura per favorire la mobilità personale con veicoli sostenibili come le biciclette, elettriche e non, o altri micro-veicoli a propulsione elettrica, oltre a forme di mobilità condivisa.

Oggi possiamo tracciare un bilancio dell’iniziativa che ha consentito a centinaia di migliaia di persone di acquistare una bici o un altro veicolo per la mobilità personale con uno sconto fino al 60% per un massimo di 500€. Un bilancio che ci dà ragione della scelta fatta per incentivare la mobilità pulita dei privati cittadini, in un momento in cui il trasporto pubblico locale soffre per le restrizioni dovute alla pandemia.

Ecco la ripartizione dei 662.293 beni e servizi erogati in tutta Italia:

• Biciclette acquistate: 483.474 (73%)

• Micro-veicoli a propulsione elettrica: 165.573 (25%)

• Servizi di mobilità condivisa: 13.246 (2%)

Una misura che ha portato benefici anche a produttori e rivenditori, coinvolgendo 5.679 negozi fisici e on-line. E che sostiene l’Italia nel confermarsi leader del comparto e dell’export, con un fatturato di 10,3 miliardi che coinvolge 3.128 imprese.



Di Il Blog delle Stelle:

FONTE : Il Blog delle Stelle