è possibile celebrare l’uomo senza inquinare l’ambiente

è possibile celebrare l’uomo senza inquinare l’ambiente

di Luca Miniero:

Chiara Appendino lo ha fatto a Torino. Dunque si può: è possibile celebrare l’uomo, fornendo gioia e ricreazione, senza inquinare l’atmosfera e far morire centinaia di migliaia di uccelli. Non solo a Capodanno ma ad ogni sagra o festa di Paese. Spero che lo faccia anche il Comune di Civitanova Marche per Ferragosto e tutti gli altri sindaci che hanno a cuore l’ambiente. Spero che ognuna/o di Voi condivida questo post perché spesso le risposte ad una contrapposizione senza uscita (fuochi si/fuochi no gli animali soffrono/però diamo lavoro) è nella tecnologia: smettetela di fabbricare petardi, convertitevi al futuro. Fatelo per i vostri figli se non vi premono gli animali.