Dopo il Rosatellum, CONTE e l’asse PD-M5S-LEU è l’unica strada rimasta percorribile!

Purtroppo i volponi della politica ci hanno sbarrato la strada col Rosatellum e la legge elettorale non è stata cambiata e rimarrà tale fino a fine legislatura. I nostri portavoce come Di Battista e la Lezzi sono per la linea dura “niente alleanze! ma per continuare a seguire questa linea, prima di discutere di qualsiasi altra cosa, dovrebbero spiegarci prima come fara’ il M5S ad andare al governo da SOLO col Rosatellum. Da solo è dura se non impossibile! Dopo l’esperienza dei 3 anni di governo anche LORO avrebbero dovuto capire che senza accordi con altre forze politiche non potremo MAI andare al governo. Se il NO valeva anche quando abbiamo fatto il governo con la Lega, se il NO, valeva anche quando abbiamo fatto il governo col PD, quelli che ora dicono che abbiamo resuscitato i morti, forse non hanno compreso che i morti non sarebbero morti ma sarebbero rimasti vivi e vegeti mentre il M5S sarebbe gia’ morto nel 2018… Se fossimo rimasti fuori dal governo non avremmo avuto tutti quei provvedimenti che hanno aiutato 2.5 milioni di persone col RDC, non avremmo avuto la Spazzacorrotti, non avremmo fatto la Prescrizione, non avremmo tagliato i parlamentari, non avremmo abolito le Pensioni d’oro, non avremmo avuto il Trojan che sta facendo scoprire un sacco di delinquenti… Devo continuare? Perciò il ragionamento dei dissidenti non quadra e non mi convince!…con chi vogliamo governare se non vogliono andare ne con Berlusconi, ne con Salvini, ne con la Meloni, ne con Renzi e ne col PD? ci andiamo da soli per poi trovarci nello stesso dilemma di adesso di come andare al governo? Nemmeno il Padreterno riuscirà a portarci al governo con i media contro…e allora cosa vogliamo fare, opposizione a vita grindando ancora il VAFFA come sta facendo ora la Meloni, raccogliendo consensi ma senza poter approvare nessuna legge a beneficio dei cittadini? Se ti allei, scompari, perchè i dissidenti si staccano, se non ti allei, scompari perchè non fai alleanze, solo se rimaniamo uniti possiamo sopravvivere! PS: Prima dell’esperienza di governo anch’io ero un talebano e non volevo alleanze, ma l’esperienza di governo ci ha dimostrato che è impossibile e quindi sarebbe da stupidi proseguire su questa linea dei duri e puri, perchè andremo a sbattere! Grillo e Di Maio l’hanno capito prima di noi che da soli al governo è un utopia e stanno cercando insieme a Conte di formare l’asse PD-M5S-LEU che è l’unica strada rimasta percorribile!

Antonio Bisogno