Domani alle 11 evento Italiapiù2050 “Hate speech. Il lato oscuro delle parole in libertà”

Sulla lotta all’hate speech serve un’alleanza tra istituzioni e società. Per questo Italia Più 2050 ha scelto questo tema per il suo primo evento pubblico. Siamo molto orgogliosi che domani la senatrice a vita Liliana Segre sarà con noi a diversi mesi di distanza dal suo ultimo intervento pubblico.

L’evento intitolato “Hate speech. Il lato oscuro delle parole in libertà” si terrà domani 18 giugno alle ore 11. L’incontro sarà aperto da un messaggio di saluto della senatrice a vita Liliana Segre, presidente della Commissione straordinaria per il contrasto dei fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all’odio e alla violenza.

Al dibattito parteciperà Carlo Sibilia, sottosegretario all’Interno che afferma: “Al lavoro delle forze dell’ordine nella repressione del fenomeno va accompagnato uno sforzo della società, coinvolgendo il mondo della scuola, dei media, dello sport e della famiglia per lanciare un messaggio forte contro ogni forma di espressione violenta e discriminatoria”.

Interverranno anche Milena Santerini, coordinatrice nazionale per la lotta contro l’antisemitismo presso la Presidenza del Consiglio, Triantafillos Loukarelis, direttore dell’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali, Marco Tarquinio, direttore di Avvenire, Marco Impagliazzo, presidente della comunità di Sant’Egidio e Oreste Pollicino, rappresentante italiano presso il Board dell’Agenzia Europea per i Diritti Fondamentali.

Qui il link https://www.facebook.com/ITALIAPiu2050



Di Giuseppe Brescia | Deputato del Movimento Cinque Stelle, Presidente della Commissione Affari Costituzionali:

FONTE : Giuseppe Brescia | Deputato del Movimento Cinque Stelle, Presidente della Commissione Affari Costituzionali