DL Sostegni: nuovi benefici per i percettori di Reddito di Cittadinanza e di emergenza

Reddito di cittadinanza

1 miliardo in più per il Reddito di cittadinanza e nuove regole per chi ne usufruisce;
I percettori di reddito di cittadinanza che stipuleranno un contratto di lavoro a termine, vedranno rinnovarsi automaticamente il beneficio una volta che il termine del contratto sarà scaduto, sempre se e il valore del reddito familiare risulti pari o inferiore a 10.000 euro annui.

Reddito di emergenza

1,5 miliardi in più per il reddito di emergenza per l’erogazione di 3 mensilità: da marzo a maggio 2021.
La somma indicata per ogni nucleo beneficiario è pari a 400 euro, moltiplicati per il corrispondente parametro della scala di equivalenza, fino ad un massimo di 2, corrispondente a 800 euro, ovvero fino ad un massimo di 2,1 nel caso in cui nel nucleo familiare siano presenti componenti in condizioni di disabilità grave o non autosufficienza come definite ai fini ISEE. 

il sussidio viene esteso anche a chi ha terminato tra il 1 luglio 2020 e il 28 febbraio 2021 l’indennità Naspi e Discoll.



Di Gallo Luigi – Già Presidente della Commissione Cultura della Camera dei Deputati:

FONTE : Gallo Luigi – Già Presidente della Commissione Cultura della Camera dei Deputati