Discarica Vinchiaruzzo, altri rifiuti da fuori regione

“Ci troviamo di fronte all’ennesima struttura che porterà in Friuli Venezia Giuila rifiuti da altre regioni”. Lo afferma il consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle, Mauro Capozzella, dopo la risposta dell’assessore all’Ambiente, Fabio Scoccimarro, a una sua interrogazione sulla situazione della discarica in località Vinchiaruzzo a Cordenons.

“La discarica è chiusa dall’aprile del 2021, a causa del cumulo di rifiuti contenenti amianto che è risultato essere in quantità maggiore rispetto a quanto è previsto nel piano economico finanziario dell’opera – ricorda Capozzella -. La Direzione Ambiente ha autorizzato la realizzazione di altre quattro celle, la prima delle quali sarà pronta a luglio, che completeranno la discarica stessa”.

“Per questo ci siamo attivati, per sapere dall’assessore quali tipi di rifiuti potranno essere conferiti nella discarica e quale sarà la loro provenienza. Secondo la risposta fornita – conclude l’esponente M5S -, ‘trattandosi di rifiuti speciali è prevista la libera circolazione degli stessi per cui sono ammessi anche quelli provenienti da fuori regione’”.



Di M5S Friuli Venezia Giulia:

FONTE : M5S Friuli Venezia Giulia