DISABILI, FREDIANI (M5S): “UNA LEGGE SENZA FONDI CHE NON AGGIUNGE NULLA DI NUOVO. GRAZIE AL M5S DEFINITO IL RUOLO DEL DISABILITY MANAGER”

Di MoVimento 5 Stelle Piemonte:

Una legge che tratta un tema importante e degno della massima attenzione, ma che non aggiunge nulla di nuovo. La norma “Promozione delle politiche a favore dei diritti delle persone con disabilità” è stata approvata in Consiglio regionale senza il voto del Movimento 5 Stelle. 

La legge non prevede stanziamenti di risorse, si limita a riepilogare quanto già previsto in altre norme vigenti. Eppure, tra le righe di diversi articoli, sono previste spese di investimento, pensiamo ad esempio ai parchi giochi ed all’accesso ai luoghi della cultura, ma la maggioranza di Chiamparino non stanzia nemmeno un centesimo. Per questo riteniamo che gli effetti di questa legge non saranno rilevanti, mentre il prossimo bilancio di previsione sarà un momento cruciale per verificare l’impegno concreto della giunta per i disabili.

In questo quadro di incertezza il Movimento 5 Stelle è riuscito comunque a definire nella norma la figura del “Disability manager” per realtà pubbliche e private, a partire dalla Regione Piemonte.

I compiti di questa nuova figura riguardano la valutazione del fabbisogno effettivo all’interno dell’azienda pubblica o privata, delle opportunità formative, della promozione di eventuali convenzioni e monitoraggio delle difficoltà. Una vera e propria attività di supervisione per il completo inserimento delle persone disabili nel mondo del lavoro.

Francesca Frediani, Consigliere regionale M5S Piemonte



FONTE : MoVimento 5 Stelle Piemonte