difficoltà vissute dalle micro e piccole imprese di produzione cineaudiovisiva

Dal Confartigianato Cineaudiovisivo:

Questa mattina l’On. Francesca Galizia, in apposita interpellanza parlamentare, ha rappresentato le difficoltà vissute dalle micro e piccole imprese di produzione cineaudiovisiva nell’accedere alla piattaforma DGCol per la presentazione delle istanze di tax credit, sottolineando il precoce esaurimento delle risorse disponibili.

La sottosegretaria MiC Sen. Borgonzoni ha risposto evidenziato la necessità di stanziare ulteriori risorse anche sensibilizzando il MEF a tal riguardo.

Ringraziamo l’On. Galizia non solo per essersi fatta portavoce delle istanze del comparto cineaudiovisivo e di tutte le micro e piccole imprese che, nella “lotteria” del tax credit, sono al momento state escluse, ma anche per aver sottolineato – nel suo intervento finale – come sia necessario rivedere i parametri e i meccanismi di funzionamento di questo sistema.

Le norme attualmente vigenti, infatti, al netto della dotazione finanziaria, privilegiano i grandi player a scapito dei tanti piccoli produttori indipendenti italiani.

#Confartigianato Cinema e Audiovisivo continuerà a lavorare nell’interesse delle micro e piccole imprese del comparto fino a quando il loro diritto di accedere al tax credit, stabilito per legge, sarà realmente esigibile.
Confartigianato Cineaudiovisivo Corrado Azzollini #taxcredit #cinema #audiovisivo #produzione #PMI