Di Paola (M5S): “Falcone, re delle promesse-fake: dopo la retromarcia sul ponte Himera, niente sconti su alcune tratte ferroviarie della Modica-Caltanissetta”.

Di Paola (M5S): “Falcone, re delle promesse-fake: dopo la retromarcia sul ponte Himera, niente sconti su alcune tratte ferroviarie della Modica-Caltanissetta”.

“Dopo la clamorosa, e per molti versi patetica, retromarcia sulle annunciate dimissioni per il ponte Himera, scopriamo ora che un altro degli annunci di Falcone, che a questo punto merita la corona degli annunci fake, si è rivelato una bufala: gli sconti inesistenti sul alcune tratte ferroviarie delle Modica-Caltanisetta”.

Lo afferma il deputato del M5S all’Ars, Nuccio di Paola.

”Dopo mesi di incontri con i comitati dei pendolari, tavoli tecnici con i rappresentanti di Trenitalia, dopo aver convocato i pendolari in IV commissione e dopo aver vissuto i loro stessi problemi – afferma Di Paola – eravamo riusciti a fare utilizzare le penali (circa 1,5 milioni) che Trenitalia ha pagato alla Regione per i ritardi e i disservizi registrati nel 2018, per un piano di scontistica riservato alle tratte cosiddette penalizzate, Palermo-Papireto-Trapani e Modica-Caltanissetta. Ebbene, a distanza di 5 mesi, in alcune tratte della Modica Caltanissetta, sicuramente per chi parte da Gela, non c’è nessuna traccia di sconti, a quanto pare per problemi informatici”.

“Che azioni vuole intraprendere l’assessore Falcone per mantenere fede all’impegno preso? Sempre che non decida di fare una retromarcia sulla retromarcia e di rimettere la delega nelle mani di Musumeci, come aveva spavaldamente promesso se il ponte Himera fosse stato pronto per il 31 luglio”.




Di sicilia5stelle:

FONTE : sicilia5stelle