Depositata nostra proposta di legge su medico scolastico: ora vogliamo #UnMedicoInOgniScuola d’Italia

Depositata nostra proposta di legge su medico scolastico: ora vogliamo #UnMedicoInOgniScuola d’Italia

Il testo include osservazioni di OMCEO e CittadinanzAttiva Lazio. Ora contributi da altre forze politiche e categorie coinvolte, da famiglie a lavoratori sanità e scuola

È pronta, ed è già stata depositata da parte della capogruppo Roberta Lombardi,  la proposta di legge sul medico scolastico per reintrodurre questa figura in maniera strutturale nel Lazio.

Un testo che già in questa versione è stato arricchito dai preziosi consigli dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Roma (Omceo) e di CittadinanzAttiva Lazio, che hanno già espresso il proprio supporto alla nostra iniziativa in due video-appellia favore della reintroduzione della figura del medico scolastico negli istituti del Lazio.

L’obiettivo infatti è andare oltre l’ordinanza regionale contingente ed urgente dei primi di settembre, fare una campagna affinché tutti i sistemi sanitari regionali introducano questa importante figura che faccia da raccordo tra le famiglie e la quotidianità dei nostri bambini e ragazzi vissuta all’interno delle istituzioni scolastiche ed educative di ogni ordine e grado, a partire dagli asili nido.

Ora l’ambizione è portare questo obiettivo all’attenzione del Legislatore nazionale, magari in un prossimo decreto, in modo da reintrodurre il medico scolastico a livello di normativa nazionale.

Nel frattempo grazie al dibattito che si è sviluppato e al confronto con i colleghi portavoce di altre regioni, abbiamo visto come il medico scolastico possa essere una figura importante, oltre l’emergenza covid, anche per gli aspetti di educazione e prevenzione sanitaria, e come possa svilupparsi anche nella forma di team multidisciplinari.

Ora è il tempo  di avere #UnMedicoInOgniscuola: scopri qui la nostra campagna!



Di M5S Lazio:

FONTE : M5S Lazio