DECRETORISTORITER: 400 MILIONI DI EURO IN BUONI SPESA ALLE FAMIGLIE IN DIFFICOLTÀ

Nel Decreto Ristori Ter, approvato in Consiglio dei Ministri, trova spazio una misura fondamentale per aiutare chi è più in difficoltà a rialzarsi e superare l’emergenza economica.

Si tratta di un fondo da 400 milioni di euro per i buoni spesa alimentari: saranno i Comuni a stabilire chi ne avrà diritto e le modalità di utilizzo di questi.

L’importo dell’aiuto potrà variare da un minimo di 300 euro a un massimo di 500 euro, a seconda del tipo e dei componenti che fanno parte del nucleo familiare.

I buoni spesa potranno essere utilizzati unicamente per acquistare prodotti alimentari o di prima necessità e potranno essere spesi all’interno degli esercizi commerciali individuati da ogni singolo Comune.

Già nella scorsa primavera avevamo finanziato un sostegno di questo tipo, ma la seconda ondata ha imposto di rifinanziare la misura per aiutare le famiglie più in difficoltà.



Di Tiziana Ciprini:

FONTE : Tiziana Ciprini